Il TARTUFO, patrimonio immateriale dell’ umanità. Riprese video a Bagnoli e Laceno

cane_da_tartufo-300x176

Il 23 e 24 ottobre Il regista Remo Schellino farà delle riprese in montagna accompagnato da due cavatori dell’Associazione Tartufai dei Monti Picentini con i relativi cani da tartufo documentando la ricerca e il territorio ,inoltre verranno realizzate riprese di alcuni momenti della sagra. Il nostro territorio farà parte di un documentario ,commissionato dall’Associazione Nazionale Città del Tartufo,con delle riprese di altri paesi tartufigeni d’Italia tra cui Alba ,Norcia ecc…che verrà presentato all’Unesco per chiedere il riconoscimento del tartufo come patrimonio immateriale dell’umanità, tra cui anche il tartufo nero di Bagnoli.